Riserva Naturale Speciale della Bessa

Riserva Naturale Speciale della Bessa, Biella - opiniones y fotos

Riserva Naturale Speciale della Bessa
4
Áreas de naturaleza y vida silvestre • Parques
Leer más
Escribe una opinión

Las formas más populares de disfrutar de atracciones cercanas


4.0
20 opiniones
Excelente
4
Muy bueno
10
Promedio
6
Mala
0
Horrible
0

gaggarillo
Province of Viterbo, Italia2,274 aportes
luogo veramente particolare si trova in provincia di biella compreso nei comuni di Borriana, Cerrione, Mongrando e Zubiena fu una miniera d'oro sfruttata dai romani e il territorio è stato trasformato da quest'ultimi per le loro esigenze
Escrita el 19 de marzo de 2022
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Alberto
Milán, Italia16 aportes
Solitario
Area archeologica e natutalistica straordinaria, unica nel suo genere. Io l'ho visitata in lungo e in largo in mountain bike, ci sono centinaia di sentieri e tantissime cose da vedere, dai cumuli di sassi spostati all'epoca della miniera romana del 2 secolo avanti Cristo alle incisioni rupestri sui Massi erratici, dagli animali selvatici ai ruderi e ai paesini limitrofi alla riserva naturale
Escrita el 26 de abril de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Vincenzo D
Ivrea, Italia7,704 aportes
Pro e contro.Pro: paesaggio quasi lunare con tutti questi ciotoli portati dal ghiacciaio come spiega il pannello esplicativo al Centro Visita che però oggi di domenica era chiuso (?); i 4 sentieri con passerelle di legno per le carrozzelle per i portatori di handicap; un'area attrezzata picnic piccola e con poca ombra; un bellissimo albero purtroppo secco e apaprentemente morto ma ch efa da...guardia a una fossa subito dopo ( vedi foto) con un forte punto energetico del Centro della Terra ( dimostrato scientificamente dal CNR).
Contro: confermo mancanza di segnaletica non chiara dei sentieri, abbiamo rischiato di perderci oggi; segnaletica insufficiente per andare all'ecomuseo venendo da Vermogno ti infili in mezzo alle case con vie strettissime, son riuscito a malapena a fare inversione grazie al cortile di una villa.Quando arrivate al Centro Visite ci sono 2 bidoni con l'indicazione di una breve strada sterrata x il parcheggio. GIRATE LI' E NON SEGUITE IL CARTELLO ZUBIENA ECOMUSEO GIALLO!
Ultimo punto negativo: scarsa manutenzione del sentiero del Ciapè perchè mancano tavole della passerella in legno o spezzate, la carrozzella rischia di incastrarsi con le ruote lì. Sul sito degli itinerari della Bessa sconsigliano per le folte piante di fare i sentieri dei massi erratici.
Escrita el 2 de agosto de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Gian Luca P
Biella, Italia82 aportes
Familia
Non e' molto conosciuto ma assicuro che e' un posto incantevole con una storia millenaria con sentieri dove si possono fre belle escursioni. E' un prco naturale protetto e la cittadina di Zubiena di cui fa parte e' immersa nel verde. Piu facile andare e scoprirlo che raccontarlo
Escrita el 28 de agosto de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Andrea R
Bari, Italia205 aportes
Solitario
Il parco della Bessa è uno di quei luoghi da visitare perché unici al mondo. Ci sono quattro sentieri segnalati. Io consiglio quello delle incisioni rupestri. Permette di incrociare enormi massi erratici con incisioni del neolitico. Attenzione però. Il percorso sinceramente non è ben segnalato. Ci si perde facilmente. Bisogna andare attrezzati. Una ccc avvenuta, per tutti gli amanti dell escursionismo
Escrita el 1 de junio de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

DF-OTT-51
Biella, Italia430 aportes
Una gita in questa parte del Biellese merita veramente, per coloro amanti della natura e delle cose che hanno fatto la storia della nostra vita, piccoli paesi una natura incontaminata e la visita del museo sono piccole cose che danno tanto.
Escrita el 4 de abril de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Ros E Rob B
23 aportes
Pareja
Il parco della Bessa é situato nell'altopiano visibile arrivando da Biella o da Ivrea . É una riserva naturale dove boschi e cascine conservano l'aspetto conosciuto nei secoli precedenti dagli abitanti del posto. La bessa in particolare, é una enorme petraia dove i romani convogliavano ciò che si prelevava dal fiume elvo, cercando l'oro. il museo dell'oro é visitabile e si può esplorare a piedi tramite sentieri, il magnifico sottobosco.
Escrita el 4 de febrero de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Ezio C
Trezzano sul Naviglio, Italia145 aportes
Familia
Forse il posto è poco conosciuto ma passando per caso è stata una piacevole scoperta.
Il paesino di Vermogno è molto carino e rustico e si può visitare il museo.
E' possibile fermarsi prima per un pic-nic in un area attrezzata anche per le grigliate e quindi si può poi passeggiare nell' area attraverso un sentiero che porta al fiume.
Facilissimo fare affiorare alla mente l' epoca dei cercatori d' oro.
Questa riserva naturale è anche adatta a scopo didattico ed è quindi anche utilizzata per portare studenti o famiglie con bambini di tutte le età.
Escrita el 11 de setiembre de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

DeGustibus67
Turín, Italia14,531 aportes
Pareja
Si tratta di una riserva che si trova tra i comuni di Cerrione, Mongrando, Borriana e Zubiena e che, istituita nel 1985, offre sentieri per piacevoli passeggiate, giri in bici e propone anche ippovie per la gran Traversata del Biellese e addirittura un percorso con incisioni rupestri!

Tuttavia questo luogo è noto soprattutto, sin dai tempi dei romani, quale zona di sfruttamento aurifero, come si evince dalla strada dei massi erratici, dalla presenza dell'Ecomuseo dell'Oro (a Vermogno) e dalla fatica che un tempo, uomini coraggiosi e forti, dovettero affrontare tra le sassaie dell'Elvo e dell'Olobbia, secoli fa campi di lavaggio di sabbie aurifere.

Da apprezzare In primavera ed estate, una meravigliosa scoperta a pochissimi chilometri da Biella e Candelo...una risorsa che, sono certo, in un altro paese avrebbero utilizzato maggiormente.

Un bene da valorizzare decisamente meglio e far conoscere tra gli stessi piemontesi...oltre che ai turisti in arrivo da fuori regione....

Una bellezza, una risorsa...ma anche una Riserva (parzialmente) sprecata...

P.S.: alcune zone peraltro sono attrezzate per pic-nic...altre necessiterebbero di migliore manutenzione...
Escrita el 4 de abril de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

eccomiqui2015
Milán, Italia689 aportes
Amigos
Duemila anni fa cinquemila persone hanno spostato migliaia di tonnellate di pietre per un'antica caccia all'oro .Nel parco è impressionante vedere con quale (immagino)fatica e maestria sono stati spostati i grossi ciottoli che erano stati trascinati li dall'immenso ghiacciaio che fuoriusciva dalla Val d'Aosta e si apriva vicino all'attuale Ivrea.Utilizando canalizzazioni d'acqua tutta la sabbia veniva lavata alla ricerca delle pagliuzze d'oro,ma prima dovevano essere tolti i ciottoli presenti.Un tuffo nel passato.Peccato che i sentieri non sono curati come meriterebbero.
Escrita el 27 de febrero de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Mostrando resultados de 1 a 10 de 20
¿Falta algo o hay algo incorrecto?
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil
Preguntas frecuentes sobre Riserva Naturale Speciale della Bessa


Restaurantes cerca de Riserva Naturale Speciale della Bessa: Ver todos los restaurantes cerca de Riserva Naturale Speciale della Bessa en Tripadvisor