Peltuinum

4.0
28 opiniones
Excelente
11
Muy bueno
7
Promedio
8
Mala
1
Horrible
1

Alberto Z
Verona, Italia37 aportes
jul. de 2022
Antica città di epoca romana, appena arrivati in loco (l'ingresso è libero) siamo stati accolti da una ragazza facente parte del gruppo di archeologi dell'Università della Sapienza che stanno lavorando sul sito, che ci ha descritto il sito e lo stato dei lavori.

Visitabili sono il Tempio di Apollo e il Teatro, oltre che i resti di mura di fortificazione poco fuori dal sito, tutta la zona nasconde sicuramente altri reperti ed andrà esplorata nei prossimi anni: solamente vedendo il tracciato delle antiche mura si può intuire l'ampiezza della zona ancora da scavare e cosa ci può riservare questo sito nel futuro.

Molto bella la zona e la visuale, specialmente provenendo dal Tratturo Magno che attraversa i campi circostanti ed un bellissimo paesaggio aperto sulla valle sottostante.
Escrita el 14 de julio de 2022
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

claudio d
Viterbo, Italia29,491 aportes
oct. de 2021
Area archeologica di un’antica città vestina conquistata dai romani nel 302 a.C. e abbandonata nel V° secolo. Sorgeva su un altopiano da cui la vista spazio molto lontano, su tutta la cerchia delle montagne che lo circondano. Oggi purtroppo di questa antica città (in epoca alto-medievale pare che qui si insediò per un certo periodo un monastero) non resta moltissimo perché, come accaduto da altre parti, i suoi edifici sono stai smantellati per costruire i borghi attorno.
Attualmente è possibile osservare, per lo più come rovine, parte delle mura difensive (di età tardo-repubblicana) e, nei pressi di esse, scarsi resti del citato monastero, la porta ovest, sotto cui passava la via Claudia Nova, un grande sepolcro monumentale (difficilmente riconoscibile come tale), il tempio di Apollo (ma è rimasto solo il basamento centrale e le basi delle colonne) e il teatro. Quest’ultimo è il monumento più rappresentativo del sito e il più facilmente riconoscibile. Sparsi sul pianoro vi sono anche altri resti, ma difficilmente interpretabili in assenza di una guida. La visita del sito è infatti libera e l’unico ausilio sono alcuni pannelli informativi, in parte scoloriti.
Dall’asse principale dell’area archeologica, a metà strada circa tra la Porta Ovest e i resti del tempio, si può individuare una stradone sulla dx (venendo dalla Porta Ovest) che scende alle rovine della chiesa di San Paolo di Peltuinum.
Escrita el 25 de noviembre de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

alunaxses
Pavia, Italia190 aportes
ago. de 2021 • Familia
Del sito archeologico non è rimasto ormai tanto, quindi il valore storico è naturalmente inferiore rispetto a tanti altri ma se siete in zona, vale la pena a farci una tappa. Si può salire in macchina fino alle rovine. Il sito non è custodito, è gratuito e vi viene veramente poca gente, quindi girare tra le sue mura è veramente rilassante. Basta un quarto d'ora.
Escrita el 22 de agosto de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

jun. de 2021 • Pareja
Sito archeologico non sfruttato turisticamente, veramente un peccato , basterebbe organizzare delle visite guidate
Escrita el 10 de junio de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Piet Jan Schutzmann
Grottaferrata, Italia25 aportes
oct. de 2020 • Pareja
Prossime al Tratturo Magno, in posizione strategica, su un vasto pianoro tondeggiante e leggermente sopraelevato, con vista circolare e ampia segnata all'orizzonte, per 360 gradi, dalla linea irregolare di alte e non troppo lontane montagne e di sottostanti valli che sembrano scomparire sotto la prossima linea del terreno circostante, le monumentali, suggestive e solitarie rovine delle mura di Peltuinum attestano della grandezza passata della città romana scomparsa, ora letteralmente triturata dai profondi reiterati scassi di arature moderne e recenti che non dovevano essere consentiti. Non lontano agonizza, in solitaria rovina e abbandono, la chiesa medievale di San Paolo.
Escrita el 7 de octubre de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

SandrissimoMe
Cherasco, Italia1,026 aportes
ago. de 2020 • Amigos
Luogo interessante ma non spettacolare. I resti non sono poi così tanti. Il teatro lo si può vedere solo dall’esterno di un recinto.
Escrita el 22 de agosto de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Eros1969
Bolonia, Italia52 aportes
ago. de 2020 • Familia
Poco o per nulla pubblicizzato , una perla nella natura Aquilana.
Peccato per i lavori di restauro fermi con conseguente parte degli scavi non agibile. Da valorizzare meglio!!
Escrita el 2 de agosto de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Marco T
Montesilvano, Italia556 aportes
may. de 2020
dopo li castello di Bominaco ho deciso di visitare questo sito,putroppo sono arrivate a noi poche mura,peraltro c'è una zona in cui stanno effettuando dei lavori,ma sono fermi da troppo tempo.Andrebbe valorizzata meglio
Escrita el 28 de mayo de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Brontolo2018
Abruzos, Italia4,258 aportes
nov. de 2019 • Amigos
Importante sito archeologico ricco di vestigia romane. Lavori purtroppo fermi. Tanto silenzio tra campagna e montagne, proprio nel giorno dei morti. Peccato !
Escrita el 3 de noviembre de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Piero D
Pescara, Italia90 aportes
oct. de 2019 • Pareja
Sono stato incuriosito dalla visita a Bominaco, dove all'interno di una chiesa e' stato nominato il sito archeologico per la presenza di reperti ivi recuperati.
Il posto, nella giornata di sole e calma di vento nella quale siamo incappati, e' davvero splendido, ma gli scavi sono fermi e, specialmente per il teatro di epoca romana, non è consentito avvicinarsi, per cui si nota un generale stato di abbandono che andrebbe, invece, opportunamente valorizzato;se le autorità competenti decidessero di agire in tal senso, potrebbe attrarre numerosi visitatori, per la bellezza del luogo e per quanto la storia potrebbe svelare.
Davvero un peccato non approfittarne.
Escrita el 27 de octubre de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Mostrando resultados de 1 a 10 de 28
¿Falta algo o hay algo incorrecto?
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil

Peltuinum (Prata d'Ansidonia) - Tripadvisor

Preguntas frecuentes sobre Peltuinum